venerdì 28 dicembre 2018

Omicidio a Baronissi (Sa): fermato il presunto responsabile

E' in stato di fermo il presunto autore dell'omicidio avvenuto ieri mattina a Sava di Baronissi (Sa) di Biagio Capacchione, 63 anni, noto imprenditore di Fisciano. I due erano amici di vecchia data, sarebbero stati anche compari d'anello e in passato sarebbero stati soci in affari, nella gestione di un distributore di benzina. Immediate le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore e condotte dai carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Salerno, che, grazie anche alle testimonianze raccolte subito dopo l’accaduto e ai filmati registrati dai sistemi di videosorveglianza, hanno identificato il presunto autore dell’omicidio. E' un 57enne di Baronissi (Sa), anche lui titolare di un’officina meccanica. L’uomo è stato rintracciato e bloccato, poco dopo le 14, nel corso delle ricerche svolte dai militari del comando provinciale di Salerno, con il supporto aereo del 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano e dei cani molecolari della Protezione Civile, in località boschiva “Piano” del comune di Baronissi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog