giovedì 15 novembre 2018

Lavoratori in nero nel potentino e nel lagonegrese

Sono ben 16 i lavoratori scoperti in nero da parte dell’Ispettorato del Lavoro di Potenza, che hanno effettuato dei controlli nel capoluogo di regione e in alcuni centri della provincia, con il supporto del personale della Questura di Potenza e dell’Arma dei Carabinieri. Quasi la metà dei lavoratori controllati dall’Ispettorato sono risultati irregolari. Gli interventi si sono concentrati su 9 imprese che operano nella città di Potenza, a Lagonegro e in altri comuni dell’hinterland del capoluogo e del Lagonegrese. Di queste aziende controllate, 4 sono risultate irregolari. Tre di queste hanno fatto riscontrare irregolarità gravi che hanno portato alla sospensione della licenza lavorativa. Controllate le posizioni di 18 lavoratori dei quali 16 sono risultati irregolari: tra questi è stato identificato anche un richiedente asilo ospite nel Potentino, impegnato al lavoro totalmente al nero.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog