venerdì 16 novembre 2018

Cgil: a Potenza il XII Congresso regionale

Un progetto per la Basilicata "da qui ai prossimi anni che abbia come orizzonte l'Europa e la riprogrammazione, già da ora, dei fondi comunitari con piani attuativi che guardino al welfare e all'inclusione e più in generale a un grande piano del lavoro". È la proposta lanciata dalla Cgil Basilicata al XII Congresso regionale, cominciato oggi a Potenza e che si concluderà domani con l'elezione del segretario regionale. "Il titolo di questo nostro congresso regionale - ha evidenziato nella sua relazione il segretario lucano della Cgil, Angelo Summa - è ri-evoluzione, proprio a evidenziare un arretramento economico e sociale rispetto al quale tutti dobbiamo assumerci la responsabilità di riforme e di innovazioni strutturali: dalla sanità alla governance, dagli accordi sul petrolio alla difesa del territorio".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog