giovedì 11 ottobre 2018

Lesioni colpose gravi: processo per medico dell'Umberto I

Gli asportano un testicolo a causa di un ritardo nell’individuazione della diagnosi corretta: ora un medico del pronto soccorso dell’Umberto I finisce a processo. Lo ha deciso il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Nocera Inferiore: il medico è accusato di lesioni colpose gravi. I fatti risalgono al 18 giugno 2011, quando un minore, dopo essere caduto dalla bici, giunto al pronto soccorso lamentava dolori all’inguine. Secondo la denuncia dei genitori, dopo una prima ecografia, il medico riferì che bisognava trattare il caso come una contusione, senza l’obbligo di prescrizioni particolari, ma il ragazzo peggiorò fino a quando si è reso necessario un intervento chirurgico con l’asportazione del testicolo.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog