mercoledì 10 ottobre 2018

Allarme brucellosi: sequestrati capi bestiame a Sanza

I carabinieri forestali hanno svolto una serie di perquisizione nel comune di Sanza, dove hanno sequestrato alcuni capi di bestiame che potrebbero essere affetti da brucellosi. 
Tutto nasce da una prova sierologica effettuata dall’Unità Operativa Veterinaria del Distretto Sanitario di Sala Consilina, i cui risultati hanno fatto scattare il provvedimento di sequestro. 
E' molto probabile che gli animali finiti nel mirino degli inquirenti vengano abbattuti.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog