mercoledì 29 agosto 2018

Agosto pazzo: si contano i danni in agricoltura

Anche in Basilicata sale il conto dei danni alle campagne dell’ultima ondata di maltempo di un "agosto pazzo" che ha colpito a macchia di leopardo, da nord a sud, con grandine, bombe d’acqua e nubifragi causando dei danni. Gli ultimi, in ordine di tempo, quelli provocati dalle piogge torrenziali lungo la strada comunale ‘Salandra-Campa’ e l’arteria provinciale di collegamento Salandra-Basentana che risultano interrotte alla circolazione. A segnalarlo il presidente di Coldiretti Basilicata, Piergiorgio Quarto, in una lettera inviata al prefetto di Matera, al sindaco di Salandra e al presidente della Provincia. Nel Potentino, nei giorni scorsi le piogge violente ed intense hanno messo in ulteriore difficoltà l’agricoltura di una vasta zona dei Comuni di Palazzo San Gervasio, Banzi, Maschito, Montemilone e Venosa dove la coltura maggiormente danneggiata è il pomodoro da industria ed i danni, da una prima e sommaria verifica dei tecnici della Coldiretti, superano il 30% delle produzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog