venerdì 31 agosto 2018

Denuncia per furto a Rionero in Vulture (Pz)

I Carabinieri di Rionero in Vulture hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo di 48 anni, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia. Ha messo a segno un furto in un’abitazione. In particolare, il 48enne, introdottosi di notte nel perimetro di pertinenza dell’abitazione, dopo aver mandato in frantumi il finestrino dell’autovettura del proprietario di casa lì parcheggiata, si è impossessato di un borsello contenente una piccola somma di denaro e alcuni documenti personali. I militari dell’Arma, attivatisi in seguito alla tempestiva segnalazione della vittima del furto, sono immediatamente risaliti all’identità del responsabile, che nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso dei documenti sottratti poche ore prima.

Rifiuti a Montescaglioso (Mt): sequestrata area

Rifiuti speciali non pericolosi, abbandonati su un'area comunale di circa 30 metri quadrati, sono stati scoperti a Montescaglioso (Mt), in località 'Cinque bocche', dai Carabinieri forestali. 
L'area che era già sottoposta a vincolo idrogeologico e "da anni chiusa al traffico a causa di una frana" è stata posta sotto sequestro.

Prelievo di organi al Ruggi di Salerno

Al “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno sono stati prelevati gli organi su un 56enne della provincia di Salerno. Il paziente, aveva una vasta emorragia cerebrale. "La moglie, con un atto di grandissima umanità, ha acconsentito al prelievo di cuore, reni, fegato e cornee". La Direzione Strategica dell’ospedale,nel sottolineare il gesto di grande amore avuto nei confronti del prossimo, ha ricordato che non si deve mai abbassare la guardia sul tema della donazione degli organi e che occorre continuare a fare opera di sensibilizzazione ed informazione per poter continuare a dare una speranza a tutti coloro che attendono un trapianto.

"Fuochi sul Basento 2018": predisposte misure di sicurezza

Si svolgerà domani 1 Settembre alle ore 21 in contrada San Luca Branca di Potenza il trentesimo festival nazionale di arte pirotecnica ‘Fuochi sul Basento’: una gara che richiama decine di migliaia di persone provenienti non solo dal Capoluogo e dalla regione Basilicata ma anche dalle regioni vicine. In ottemperanza alle recenti direttive ministeriali in materia di sicurezza delle manifestazioni con una significativa presenza di pubblico, la Prefettura, d’intesa con il Comune di Potenza e con il servizio di ‘Safety and security’ predisposto dall’Associazione ‘San Luca Branca’ ha predisposto alcune misure di sicurezza concordate con le autorità locali di Pubblica Sicurezza che dovranno essere realizzate con la collaborazione dei cittadini. Lo svolgimento in sicurezza della manifestazione dipenderà anche dal comportamento dei cittadini ai quali viene chiesta la massima collaborazione e il rispetto delle regole disposte a tutela della incolumità di tutti. 

Evasione dai domiciliari: arrestato 47enne di San Savero (Fg)

Nell’ambito servizi di controllo del territorio e dei soggetti gravati da misure restrittive della libertà personale, i carabinieri di Genzano di Lucania (Pz) hanno arrestato un uomo di 47 anni originario di San Severo (Fg) per le violazioni delle prescrizioni “derivanti dalla sottoposizione agli arresti domiciliari”. L’ordinanza eseguita dai carabinieri era stata emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Foggia. L’uomo, che è stato condotto in carcere a Potenza, al momento dell’arresto si trovava già in regime di arresti domiciliari presso una comunità terapeutica del potentino in seguito al suo arresto avvenuto lo scorso mese di maggio a San Severo (Fg), poiché responsabile dei reati di violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e ricettazione.  



Maxi sequestro di droga in Salento: due arresti


Maxi-sequestro di droga al largo delle coste del Salento dove ieri all'alba militari del Roan della Guardia di finanza di Bari hanno arrestato due presunti scafisti di nazionalità albanese, di 30 e 36 anni. I due sono stati intercettati mentre erano a bordo di un motoscafo al largo dei laghi Alimini, a nord di Otranto. Nel natante sono stati rinvenuti 7 quintali di marijuana. Provenienti presumibilmente dall'Albania, i conducenti dell'imbarcazione non si sono fermati all'alt dei militari tentando di riprendere il largo, ma il motoscafo è stato inseguito dalle motovedette veloci del reparto ed è stato raggiunto e abbordato. La quantità di droga se immessa sul mercato avrebbe fruttato quasi sette milioni di euro.

giovedì 30 agosto 2018

A Rionero in Vulture (Pz) "L'isola che non c'è"


Oggi alle ore 19, si inaugurerà a Rionero in Vulture, presso il centro Polifunzionale, il primo Polo educativo per l’infanzia 0-6 anni ‘L’isola che non c’è’. “Il progetto - sottolinea Vincenzo Giuliano, Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza -- parte dall’idea di un nido e di una scuola dell’infanzia in cui l’educazione si sostanzia attraverso l’idea di relazione, libertà, ricerca, ascolto, interdipendenza, diritto alla differenza, pensiero progettuale, spazi, ambienti e materiali”. Inoltre - conclude - sarà coadiuvato da una vasta rete di relazioni ed incontri tra tutti gli attori del progetto e le agenzie educative presenti sul territorio.

Presidio lavoratori alla Carriero Tecnology


Sono in presidio permanente davanti ai cancelli dell’azienda i 40 lavoratori della Carriero Tecnology di Atella (Pa), senza stipendio da 7 mesi. La Carriero Tecnology, impegnata nel settore degli infissi, è un punto di riferimento per le attività produttive del comune lucano per cui lasciare senza stipendio 40 lavoratori significa lasciare in strada 40 famiglie che vanno avanti nonostante le difficoltà. Per la Fiom Cgil Basilicata è necessario un intervento delle istituzioni e in particolare del Comune di Atella affinché si giunga al più presto a una soluzione.

Obiettivo: adeguare la SS 658

"La strada statale 658 'Potenza- Melfi' costituisce uno dei corridoi di collegamento di maggiore rilevanza strategica per lo sviluppo della intera regione, e in particolare per lo sviluppo delle aree del potentino e del Vulture-Melfese". Lo ha scritto il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Vito Santarsiero, in una lettera inviata al Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli. Santarsiero, secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa del Consiglio, ha quindi chiesto al ministro di "voler riconoscere quale elemento strategico della Pianificazione infrastrutturale del Paese la realizzazione di una strada a due corsie per ogni senso di marcia lungo l'asse Potenza-Melfi-Candela".

Siena: archiviata posizione Caiata

"Il Tribunale di Siena ha accolto la richiesta di archiviazione del procedimento pendente nei miei confronti per riciclaggio".Così Salvatore Caiata, vicepresidente del gruppo Misto-Maie alla Camera e presidente del Potenza Calcio, eletto con M5S, ma in precedenza espulso dal Movimento per non aver comunicato l'inchiesta a suo carico. "Tale richiesta era stata trasmessa dal Pm lo scorso 16 luglio 2018. Sono sollevato e ringrazio tutti coloro che in questi mesi mi hanno testimoniato la loro vicinanza - afferma Caiata -. Ovviamente rimane l'amarezza per il danno portato alla mia immagine e alle mie attività di imprenditore. 

Sfruttamento del lavoro: arrestato caporale

Dopo aver monitorato per giorni l'attività di braccianti stranieri impiegati nella raccolta di pomodori alla periferia di Foggia, poliziotti e carabinieri hanno arrestato un presunto caporale di 40 anni, Drissa Diawara, con le accuse di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento di auto di servizio. L'uomo è stato fermato alla guida di un furgone fatiscente e senza finestrini, a bordo del quale c'erano 15 braccianti di origini africane. Gli investigatori hanno ricostruito la giornata lavorativa dei braccianti. L'uomo che guidava il mezzo, secondo quanto accertato dagli investigatori, era il caporale, lo stesso che controllava il lavoro sui campi.

Matera. Rapina a mano armata in una gioielleria

Tre persone, che hanno agito armate di fucile e con il viso coperto, hanno fatto ieri nel pomeriggio una rapina in una gioielleria nella galleria del centro commerciale Venusio, lungo la statale 99 che collega Matera ad Altamura (Ba). I rapinatori, secondo quanto si è appreso, a causa dell'azionamento di un sistema di allarme con fumogeni, sono riusciti a portare via solo alcuni monili. Le indagini sono condotte dai Carabinieri del Comando provinciale di Matera, che hanno esteso l'allarme ad altre province.

mercoledì 29 agosto 2018

Concerto a Chiaromonte: i carabinieri informano la Procura

I Carabinieri della Compagnia di Senise hanno informato la Procura della Repubblica di Lagonegro sui i fatti avvenuti il 19 agosto scorso durante l’esibizione dei ”Death SS”. I componenti del gruppo musicale sono stati identificati dai militari a dieci giorni dalle polemiche scaturite in seguito al concerto tenuto nell’ambito di una maratona musicale organizzata a Chiaromonte “Agglutination Metal Festival”, nel corso della quale la band avrebbe inscenato uno Show profanando crocifissi e simulando riti satanici.

Il Ministro Lezzi il 31/08 torna in Basilicata

Il Ministro del Sud, Barbara Lezzi, sarà a Potenza e a Matera venerdì prossimo, 31 agosto. Lo ha annunciato lo stesso ministero. A Potenza è previsto "un incontro di approfondimento sul tema dell'utilizzo dei fondi europei presso la Presidenza della Regione Basilicata. Nel pomeriggio il ministro sarà a Matera per verificare lo stato di avanzamento dei lavori in vista di Matera capitale europea della Cultura 2019" e per "una verifica dei lavori presso i cantieri Anas lungo la SS96 Bari-Matera".

Fondi europei per aziende agricole

Sono complessivamente 3.281 le aziende agricole e gli allevamenti, in Basilicata, che "vedranno la realizzazione di nuova accessibilità o il completamento delle opere di collegamento necessarie", con un fondo complessivo di 25 milioni di euro da fondi europei del Psr, per 2.481 aziende in provincia di Potenza e 800 nel Materano. E' quanto ha reso noto l'assessore regionale all'agricoltura, Luca Braia, a Potenza, nel corso di un incontro con i sindaci del Potentino a cui ha partecipato anche il presidente della Provincia,Nicola Valluzzi. 

Agosto pazzo: si contano i danni in agricoltura

Anche in Basilicata sale il conto dei danni alle campagne dell’ultima ondata di maltempo di un "agosto pazzo" che ha colpito a macchia di leopardo, da nord a sud, con grandine, bombe d’acqua e nubifragi causando dei danni. Gli ultimi, in ordine di tempo, quelli provocati dalle piogge torrenziali lungo la strada comunale ‘Salandra-Campa’ e l’arteria provinciale di collegamento Salandra-Basentana che risultano interrotte alla circolazione. A segnalarlo il presidente di Coldiretti Basilicata, Piergiorgio Quarto, in una lettera inviata al prefetto di Matera, al sindaco di Salandra e al presidente della Provincia. Nel Potentino, nei giorni scorsi le piogge violente ed intense hanno messo in ulteriore difficoltà l’agricoltura di una vasta zona dei Comuni di Palazzo San Gervasio, Banzi, Maschito, Montemilone e Venosa dove la coltura maggiormente danneggiata è il pomodoro da industria ed i danni, da una prima e sommaria verifica dei tecnici della Coldiretti, superano il 30% delle produzioni.

Lecce-Salernitana: bloccata prevendita biglietti

E’ stata temporaneamente bloccata la prevendita dei biglietti per Lecce-Salernitana. 
Nonostante, nel giro di poche ore ne siano stati già venduti circa 300. 
La decisione della Questura di Lecce – secondo indiscrezioni – sarebbe stata presa per evitare che i tifosi del Bari possano acquistare i biglietti per la gara di domenica sera. 
A breve è attesa una comunicazione ufficiale.

Oggi in onda il "Carina Live" di Scanzano Jonico


Su Carina Tv, can 86 del Digitale Terrestre andrà in onda oggi, alle 15, il Carina Live del 23 agosto che si è svolto a Scanzano Jonico (Mt) con l’ottava edizione del "Festival dell’organetto" organizzato dall’associazione OFM (Organetto e Fisarmonica del Metapontino), presentato dalla Dadà e il concerto di Gigione. La replica sarà trasmessa venerdì 31 agosto alle 21. 
Sarà possibile seguire la puntata anche in streaming su carinatv.it.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato giovane di Marconia di Pisticci (Mt)

Su disposizione del Gip del Tribunale di Matera la polizia ha arrestato un giovane di Marconia di Pisticci per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni aggravate in danno della propria madre. Le indagini del Commissariato di P.S. di Pisticci sono partite dalla denuncia della donna nei confronti del figlio poco più che trentenne, da cui veniva ripetutamente picchiata, maltrattata e minacciata, anche alla presenza di altri familiari conviventi. Le indagini svolte dagli investigatori del Commissariato di P.S. di Pisticci hanno permesso di acquisire riscontri che confermano la condotta violenta reiterata dal giovane ai danni della madre.

Incidente sul lavoro ad Eboli (Sa): ferito operaio 40enne

Ieri pomeriggio ad Eboli (Sa), un operaio romeno di 40 anni è stato travolto dal tronco di un albero mentre lavorava. E' stato trasportato subito all’ospedale “Maria Santissima Addolorata”, dove i medici gli hanno riscontrato due fratture e lesioni gravi all'avambraccio. Di qui la decisione di ricoverarlo al nosocomio di Battipaglia e in un secondo momento in un ospedale di Napoli dove potrebbe essere sottoposto nelle prossime ore ad un delicato intervento chirurgico.

martedì 28 agosto 2018

Lavoro nero e sicurezza: operazione di controllo

Controlli finalizzati al contrasto del “lavoro nero”. In un’operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Potenza e ai Funzionari della Direzione Territoriale del Lavoro di Potenza e Matera nei Comuni di Avigliano, Grumento Nova, Latronico, Lauria, Potenza, Sant’Arcangelo, sono state rilevate irregolarità da parte di quattro imprese operanti nel settore dell’agricoltura, due nella ristorazione e tre in quello dell’edilizia, con riferimento ad altrettanti cantieri in opera. Sono stati individuati 12 lavoratori “in nero” su un totale di 50 dipendenti controllati e riscontarte violazioni quali l’omessa sorveglianza, la somministrazione illecita di manodopera, il lavoro in quota, il pericolo di caduta dall’alto, che incidono sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, al fine di prevenirne gli infortuni. Analoghe attività verranno svolte anche nei prossimi mesi in tutto il territorio della Regione Basilicata.

Trofeo Dunlop Cup 1000: V posto per Rubino

Raffaele Rubino ha conquistato il quinto posto nel quinto round del Trofeo Dunlop Cup 1000, che si è disputato sul tracciato toscano del Mugello domenica scorsa. Rubino ha dominato le due sessioni di prove sin dai primi chilometri facendo registrare tempi da record, raggiungendo persino il terzo posto. Prestazione leggermente peggiorata nel corso del weekend di prove che lo ha posizionato quarto in griglia, con sette piloti racchiusi in un secondo. A scompaginare i programmi di tutti i piloti partecipanti è stata però la pioggia caduta abbondantemente la notte prima della gara. Rubino è partito con assetto e gomme da bagnato e dopo un buon avvio è retrocesso al settimo posto. Nel corso della gara però è riuscito a risalire fino alla quinta posizione e a concludere così.

Aumentano nel potentino imprese “under 35”

Aumentano del 10,2% le imprese del Potentino guidate da "under 35", con un incremento superiore alla media italiana: nel secondo trimestre 2018 "l'interesse dei neo imprenditori si concentra soprattutto sui servizi legati ad informatica e tecnologia" e dal 2013 al 2018 "sono cresciute molto anche le opportunità legate all'agricoltura". Alla fine giugno 2018 nel Registro Imprese della Camera di Commercio di Potenza sono presenti 3.930 aziende giovanili: una nuova impresa su dieci, nel Potentino, è guidata da un under 35.

Spara al genero e poi si costituisce

In via Scavate Case Rosse, al confine tra i comuni di Salerno e Pontecagnano Faiano ieri mattina intorno alle 10, un uomo di 70 anni ha colpito il genero di 39 anni alla gamba, ferendolo lievemente. Il litigio è iniziato con una discussione tra i due per futili motivi familiari. Nel corso della colluttazione l'anziano ha estratto una pistola calibro 38 legalmente detenuta ed ha sparato un colpo contro il 39enne ferendolo alla gamba. L'uomo, dopo aver ferito il genero, si è recato alla stazione dei carabinieri di Pontecagnano Faiano (Sa) dove si è costituito portando con sè la pistola che aveva utilizzato. Per questo è stato denunciato in stato di libertà per lesioni aggravate. Il 39enne, invece, si è recato in ospedale da solo per farsi medicare.

Stalking: un arresto a Policoro (Mt)

Un uomo di 35 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Policoro (Mt), con l'accusa di atti persecutori ai danni della ex moglie. 
I militari sono intervenuti su richiesta della donna, dopo che l'ex marito si era presentato sotto la sua abitazione minacciandola e accusandola di avere una nuova relazione sentimentale.

venerdì 10 agosto 2018

Francavilla in Sinni: restituita scultura del '700

Nel pomeriggio di ieri presso la Chiesa Madre di Francavilla in Sinni (Potenza), il Comando Carabinieri Tutela patrimonio culturale (Tpc) "ha restituito una scultura del '700, raffigurante la 'Madonna dell'Assunta'.
La statua era stata rubata nel marzo 2012 in località San Biase". 
La statua - è specificato in un comunicato - fu "trafugata nella notte del 29 marzo 2012 dalla omonima cappella di proprietà della famiglia Viceconte, in località 'San Biase', a Francavilla in Sinni".

A Filiano torna “Lu Muzz’c”

La cultura in senso proprio rivive nella quindicesima edizione della “Giornata tipica del mietitore – Lu Muzz’c”: un evento con al centro il tema della valorizzazione del cibo come strumento di promozione locale. “Lu Muzz’c” è una manifestazione enogastronomica che si tiene il 17 agosto di ogni anno a Filiano ed è organizzata dalla Pro Loco di Filiano, con il patrocinio del Comune di Filiano e dell’UNPLI Basilicata, e con il contributo della Regione Basilicata e dell'A.P.T. di Basilicata. 
“L’evento Lu Muzz’c - afferma Vito Sabia della Pro Loco Filiano, uno degli organizzatori storici della manifestazione - rappresenta una chiave di accesso alla comprensione e alla promozione della cultura del territorio. L’intento, infatti, non è solo quello di affascinare il turista ma anche e soprattutto di raccontare il nostro territorio attraverso la produzione locale e la tipicità alimentare. Il cibo è un fattore di identità per ogni popolo della terra lucana, ognuno ha le sue tradizioni e i suoi alimenti». 
Il programma della manifestazione prevede anche vari momenti culturali e musicali. L’appuntamento è per venerdì 17 agosto a Filiano, con inizio alle ore 20:00.

Pastena (Sa). Al via il primo stage teatrale per bambini

Prenderà il via il prossimo 3 settembre il primo stage teatrale completamente gratuito dedicato ai ragazzini dai 7 ai 12 anni. Sono già numerose le iscrizioni pervenute presso la segreteria di “Scena Teatro” diretta dall’attore e regista Antonello De Rosa. Si tratta di un percorso che si concluderà con la partecipazione dei piccoli stagisti, insieme a professionisti del teatro, allo spettacolo di apertura del nuovo anno accademico di “Scena Teatro”. 
I partecipanti apprenderanno le tecniche della recitazione, della respirazione, della dizione e della messa in scena di un lavoro teatrale. Il primo appuntamento è per lunedì 3 settembre dalle ore 16.15 alle ore 17.15 presso l’Auditorium del Centro Sociale di Pastena. 
Per informazioni scrivere a scenateatrosalerno@gmail.com o telefonare ai numeri 3922710524/3333067832

Sp ex SS 92: ultimati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di consolidamento e messa in sicurezza della SP ex SS 92 dal Km 158+200 fino al centro abitato del Comune di Terranova di Pollino. L’intervento, finanziato con i Fondi per lo Sviluppo e la Coesione 2007-2013 (FSC), programmati insieme alla Regione Basilicata, per un importo complessivo di 1.400.000,00 euro, ha previsto il rifacimento del piano viabile in numerosi punti in cui erano presenti cedimenti, la regimazione delle acque superficiali, la pulizia dei tombini, l’installazione di nuove barriere di sicurezza e la sostituzione di quelle esistenti e non adeguate. E’ stata inoltre realizzata una paratia al km 167 +200 per il consolidamento del fianco sinistro della frana. 
“Con l’esecuzione degli interventi programmati sulla ex SS 92 Terranova del Pollino – conclude Valluzzi- recupera e migliora la sua accessibilità”.

Proteste e violenza nel Cpr: due arresti

Accusati di "reiterati episodi di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale" all'interno del Centro di permanenza per il rimpatrio (Cpr) di Palazzo San Gervasio (Potenza), due cittadini extracomunitari sono stati arrestati due giorni fa dalla Polizia. Ne ha dato notizia stamani la Questura di Potenza.I due - un 35enne di El Salvador e un cittadino marocchino di 26 anni - in segno di protesta, lo scorso 8 agosto sono saliti sui tetti dei moduli abitativi del Centro, danneggiando la copertura degli stessi tetti e una telecamera, spostando i fari verso l'alto lasciando quindi al buio il piazzale del Cpr e minacciando di morte i poliziotti e i dipendenti della ditta che gestisce il Centro.

Calcio: sconfitta a tavolino per il Matera

A causa della presenza in campo del portiere del Matera, Raffaele Ioime - che avrebbe dovuto scontare una giornata di squalifica - il Giudice sportivo della Lega Pro ha decretato la sconfitta a tavolino per 0-3 nella gara di Coppa Italia di serie C (girone L) pareggiata ieri sul campo dai biancoazzurri con il Potenza per 1-1. La decisione sul derby lucano è stata presa perché nella passata stagione, quando militava in serie D con il Picerno, Ioime aveva subito la sanzione di una giornata di squalifica per la Coppa Italia di categoria, però non scontata a causa dell'eliminazione della formazione lucana. Nella seconda giornata del girone L, domenica 19 agosto, il Matera affronterà in trasferta il Bisceglie. I pugliesi, domenica 26 agosto, faranno poi visita al Potenza.

Libera: riconoscimento 'Pace' a Bartolo

Sarà conferito a Pietro Bartolo - direttore del presidio sanitario di Lampedusa "e per questo motivo protagonista del docufilm 'Fuocoammare' vincitore nel 2016 dell'Orso d'Oro al festival del cinema di Berlino" - il riconoscimento nazionale intitolato a Nicola Maria Pace (1944-2012), un magistrato "che con le sue inchieste si è distinto nel contrasto ai traffici illeciti dei rifiuti e alla tratta degli esseri umani". La decisione è stata presa dai coordinamenti regionali di Libera Basilicata e Friuli Venezia Giulia. La cerimonia di consegna si terrà venerdì 31 agosto, alle ore 17.30, a Filiano (Potenza), paese d'origine del magistrato.

Ferragosto: riunione operativa in Prefettura

I servizi di controllo del territorio saranno intensificati nel Potentino nel periodo di Ferragosto, "sia per il contrasto alla criminalità diffusa che ad eventuali abusi nel campo del commercio ambulante, vendita di prodotti contraffatti, contrasto all'immigrazione clandestina e spaccio di sostanze stupefacenti". E' una delle decisioni prese nel corso di una riunione tecnica di coordinamento delle forze di polizia, che si è svolta in Prefettura, a Potenza.

Imbrattano il "Cristo" di Maratea (Pz): denunciati

Scoperti a imbrattare la statua del "Cristo" di Maratea (Pz), due fidanzati, di origine campane e in vacanza nella "Perla del Tirreno", sono stati denunciati dalla Polizia locale. Ne ha dato notizia il Comune di Maratea, evidenziando in una nota che "va bene essere romantici, per carità, ma il grave danno che costoro arrecano imbrattando un monumento, una chiesa, o un qualsiasi bene pubblico è inaccettabile". Nella nota diffusa dall'amministrazione comunale è inoltre sottolineato che "la Statua, tra l'altro, da poco è stata ripulita con un intervento particolarmente oneroso e pericoloso a causa della disagiata posizione ove è collocato il monumento."

giovedì 9 agosto 2018

Fragola: autorizzato l'uso della Cloropicrina

"La nostra fragolicoltura, e l’economia regionale ad essa connessa, può tirare un sospiro di sollievo." Ad affermarlo l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, della Regione Basilicata Luca Braia, in merito alla recente autorizzazione all’utilizzo della Cloropicrina. Per Braia è indispensabile a mantenere sostenibili e competitive sul mercato le fragole italiane e soprattutto lucane, essendo la Basilicata la prima regione d’Italia per produzione, per gli enormi progressi fatti e gli altissimi livelli di specializzazione raggiunti.  
Per il presidente di Coldiretti Basilicata, Piergiorgio Quarto "si tratta di una decisione importantissima e necessaria soprattutto in una regione, come la Basilicata, dove sono presenti prestigiose aziende di settore, su tutte quelle che producono la pregiata e richiestissima fragola Candonga, che garantiscono posti di lavoro a migliaia di persone".

Cavallo (Fai Cisl) su caporalato in agricoltura

Nel giorno della manifestazione indetta da Cgil Cisl Uil a Foggia sul caporalato a seguito dei due recenti incidenti stradali che sono costati la vita a 16 migranti, è intervenuto anche il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo. Il leader della Fai Cisl Basilicata ha ribadito l'impegno del sindacato contro lo sfruttamento della manodopera in agricoltura e soprattutto per criticare alcune scelte del governo. Per Cavallo è necessario "partire dalle buone pratiche che si stanno mettendo in campo molto faticosamente in alcune regioni per dare vera dignità e veri diritti ai lavoratori agricoli”.

Importano auto tedesche senza versare l'Iva: tre denunce

Accusate di aver importato dalla Germania auto di grossa cilindrata senza pagare l'Iva, tre persone, residenti nella provincia di Cosenza, sono state denunciate dalla Polizia stradale alla Procura della Repubblica di Matera. Secondo quanto ha fatto sapere la Questura di Matera "le indagini, avviate nel 2016, sono state svolte "in stretta collaborazione con funzionari dell'Agenzia delle Entrate di Matera e di altre sedi provinciali".

Scomesse on line senza autorizzazione: ricognizione sul web

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha avviato una ricognizione sul web per individuare quei siti di raccolta scommesse non autorizzati dai Monopoli di Stato e dediti alle attività illecite come le truffe connesse alla distribuzione online di scommesse su eventi sportivi con conseguenti vincite in denaro. Negli ultimi anni si è assistito ad una crescita esponenziale del fenomeno della raccolta online di scommesse sportive. Numerosi sono i siti, soprattutto con sedi legali presso Paesi esteri, che operano in Italia senza la prevista autorizzazione per poter esercitare legalmente la raccolta di scommesse. I Finanzieri del 1° Gruppo Napoli hanno individuato 6 risorse web per la raccolta online di scommesse sportive prive della prescritta autorizzazione e, sebbene operanti sul territorio nazionale, con sedi a Panama, Curacao e USA. Dell’attività svolta è stata informata l’Autorità Giudiziaria competente per le violazioni relative ad esercizio abusivo dell’attività di gioco e scommesse.

Pulizie Crob Rionero: ancora problemi

Si annuncia un agosto caldo per i circa 70 addetti alle pulizie del Crob di Rionero. Ieri sono tornati a incontrarsi la società cooperativa L'Operosa, subentrata alla Facility, e i sindacati di categoria Filcams, Fisascat e Uiltucs, ma l'accordo per il cambio d'appalto è ancora lontano poiché la società subentratante - secondo la denuncia dei sindacati - ha comunicato un esubero del 25 per cento del monte ore, con ovvie ricadute sull'occupazione. Intanto i sindacati hanno proclamato lo sciopero per il 20 agosto. In una nota indirizzata, tra gli altri, a Prefettura, Ispettorato del lavoro, Crob e Regione Basilicata, Filcams, Fisascat e Uiltucs giudicano inaccettabile il taglio prospettato dalla cooperativa L'Operosa in quanto "non rispettosa delle condizioni dei lavoratori e del servizio" e chiedono la convocazione di un nuovo incontro con tutte le parti coinvolte.

Furto di cavi di rame: due arresti a Matera

Scoperti a rubare cavi di rame da una cabina elettrica all'interno di una pompa di benzina dismessa, nella zona 'Iesce' di Matera, due uomini della provincia di Taranto - uno di 41 anni e l'altro di 39, entrambi con precedenti penali - sono stati arrestati dai Carabinieri. I cavi di rame e gli attrezzi utilizzati dai due per forzare la cabina elettrica e recidere gli stessi cavi sono stati sequestrati.

mercoledì 8 agosto 2018

ITI Sviluppo urbano Città di Potenza, al via i finanziamenti per l’innovazione

Prende il via l’operazione dell’ITI Sviluppo urbano Città di Potenza destinata al finanziamento dell’innovazione delle PMI con sede operativa a Potenza. La domanda di finanziamento per le imprese potentine avviene attraverso il bando regionale “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” a valere sul PO FESR Basilicata 2014-2020, a cui la città contribuisce con una risorsa aggiuntiva di 1.450.000€. La procedura di presentazione delle domande di agevolazione è a sportello telematico, aperto a partire dalle ore 8.00 del giorno 01/10/2018 e fino alle ore 20.00 del giorno 15/12/2018. Le domande saranno istruite secondo l’ordine cronologico di arrivo, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito istituzionale della Regione Basilicata. 

Potenza. Un Campus a "impatto zero"

L'Università della Basilicata "prosegue il percorso di risparmio ed efficienza energetica nelle strutture dell'Ateneo: nel Campus di Macchia Romana, a Potenza, sono stati infatti installati - e allacciati dall'Enel alla rete esterna - i nuovi impianti di produzione di energia elettrica che permetteranno un risparmio annuale di circa 250 mila euro". In una nota diffusa dall'ufficio stampa dell'Unibas è specificato che "stimando infatti un consumo annuo di circa 2,2 milioni di kWh, si ipotizza una produzione di circa 1,4 milioni di kWh (circa il 65% del totale). Gli interventi rientrano nell'appalto di 'Riqualificazione energetica del Campus di Macchia Romana'".

Droga: una denuncia a Baragiano (Pz)

Trovato in possesso di dieci grammi di marijuana, di 3,5 grammi di hascisc e di un grammo di cocaina, a Baragiano (Potenza) un giovane di 24 anni è stato denunciato dai Carabinieri. Durante la perquisizione nell'abitazione del giovane, i militari della Compagnia di Potenza dell'Arma hanno inoltre scoperto una piantina di marijuana alta circa 30 centimetri.

Rapina a mano armata in un bar a Battipaglia (Sa)

Rapina a Battipaglia (Sa), questa mattina, con un bottino di 39mila euro. Ad essere preso di mira, il Bar Mazzini: un uomo, con il volto coperto, si è introdotto nel locale, alle prime luci dell'alba, subito dopo che i dipendenti avevano alzato la saracinesca e, impugnando una pistola, si è fatto consegnare l'incasso. Quindi è fuggito via. Sono in corso indagini da parte delle forze dell'ordine per identificare il responsabile del colpo. 

Mattia (M5S): il cambiamento è possibile

"Il Movimento 5 Stelle è l'unica forza politica che può cambiare la nostra regione e vi assicuro che ci sono tutte le condizioni per poterlo fare". Lo scrive, in un post su Facebook, Antonio Mattia che ieri ha vinto le Regionarie sulla piattaforma Rousseau, diventando così il candidato governatore per le elezioni regionali in programma in Basilicata nel prossimo autunno. Mattia si è detto "onorato e orgoglioso, come cittadino, come attivista, come professionista, piccolo imprenditore e padre, di essere il candidato Presidente del M5S per la Regione Basilicata. Lo sarò insieme a tutta la meravigliosa squadra che comporrà la lista. Lavoreremo tutti nella stessa direzione con il massimo impegno e dedizione per vincere le elezioni e offrire alla Basilicata quello che merita".

Furto a Satriano di Lucania (Pz): i carabinieri indagano

A Satriano di Lucania (Pz) è stata rubata una carrozzina elettrica ad un 80enne del posto. La nipote sui social ha lanciato un appello agli autori del gesto, affinché restituiscano la motosedia. Il furto è avvenuto di notte, nel centro di Satriano di Lucania, in Corso Trieste, nei pressi dell’abitazione dell’anziano che, per rientrare a casa, deve affrontare una salita e utilizza la motosedia visto che non può fare alcuno sforzo e vive con l’ossigeno. I Carabinieri di Satriano di Lucania indagano per risalire agli autori del gesto.

Segregarono l'amante del padre e la picchiarono: a processo

Segregarono l’amante del padre, prendendola a morsi e poi picchiandola a sangue e a tagliarle le ciocche dei capelli. Le protagoniste sono due donne di San Nicola di Centola, rispettivamente di 29 e 24 anni. I fatti risalgono al 31 agosto del 2015. Una quarantenne consulente assicurativa di Maratea, dopo essere stata adescata con l’inganno fu rinchiusa dalle due giovani, figlie del suo amante, dentro un appartamento a Fortino, Vibonati, preso in affitto per l'occasione. Le due, già con una condanna a 2 anni e 8 mesi per minaccia, rapina e lesioni personali, dovranno affrontare un nuovo processo per sequestro di persona. La prognosi  per la vittima fu di quindici giorni. 

Archivio blog