lunedì 23 luglio 2018

Vaccaro (Uil) su stabilimenti Fca

Il futuro degli stabilimenti italiani di Fca ha uno stretto legame proprio con Jeep, il marchio gestito dal nuovo amministratore delegato del gruppo Mike Manley. Sono due le nuove vetture del brand che nel piano al 2022 sono destinate all’Europa: una di queste è la Compass che, secondo le valutazioni sindacali, potrebbe essere prodotta a Melfi, mentre l’altra (un piccolo suv) potrebbe essere assegnata a Pomigliano. Gli stabilimenti più in difficoltà sono Mirafiori, dove potrebbe arrivare un suv grande Alfa Romeo sulla stessa piattaforma del Levante e Pomigliano per il quale si parla di un altro suv sempre del Biscione. Dalla Basilicata il segretario della Uil Carmine Vaccaro, fa sapere che è troppo presto per azzardare analisi che riguardino il futuro dello stabilimento di Melfi. Per Vaccaro “l’attività di Manley in FCA da presidente e AD del marchio Jeep” dice Vaccaro “è sicuramente un elemento significativo che può alimentare aspettative positive”.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog