venerdì 27 aprile 2018

Violenza e stalking: processo a Nocera Inferiore per 24enne marocchino

"Mi hai tradito, ti taglio la testa": così un marocchino di 24 anni minacciava la sua compagna. Ora sarà processato dopo la richiesta di giudizio immediato firmata dalla Procura di Nocera Inferiore. Una storia d'amore trasformata in un incubo, come raccontò la donna in una denuncia ai carabinieri. L'uomo risponde di maltrattamenti legati ad una serie di atti violenti, percosse e aggressioni reiterate e di stalking. La moglie del 24enne, “colpevole” a suo dire di averlo tradito con altri, era continuamente seguita, monitorata e pedinata; l’imputato compariva ovunque e la aspettava sotto casa per minacciarla spesso anche di morte. I fatti sono compresi tra il 26 novembre e la metà dello scorso dicembre. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog