mercoledì 18 aprile 2018

Omicidio Pascuzzo: il gip dispone il carcere per il responsabile

Tantissime le persone accorse per i funerali di Antonio Alexander Pascuzzo, il giovane ucciso a coltellate dal coetaneo Karol Lapenta per una storia di droga. Intanto, il gip del Tribunale di Potenza non ha convalidato il fermo della Procura, disponendo invece un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per Karol Lapenta, difeso dall'avvocato Michele De Iesu. L'accusa è di omicidio volontario. Pascuzzo era morto a causa di una coltellata al cuore, come hanno riferito i primi risultati dell'autopsia. La sera del 6 aprile, dopo uno scambio di messaggi, i due si sarebbero dati appuntamento per comprare della droga.“

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog