giovedì 19 aprile 2018

Minaccia ex marito compagna: scatta divieto di avvicinamento

La misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa è stata notificata dalla Polizia, a Potenza, ad un uomo di 36 anni, che ha minacciato più volte l’ex marito della compagna. Il provvedimento è stato emesso dal gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica. L’uomo avrebbe fatto telefonate minatorie e inviato sms minacciosi. In un caso, poi, avrebbe sparato «a scopo intimidatorio alcuni colpi di arma da fuoco presso l’abitazione dell’ex marito della sua compagna, poche ore dopo aver minacciato di ucciderlo». La vittima delle minacce ha finito per trovarsi in un «perdurante stato d’ansia" e, nel timore di violenze, ha dovuto «alterare le proprie abitudini di vita». Nell’abitazione dell’uomo raggiunto dal provvedimento del gip - da dove sono partite le telefonate minatorie - la Polizia ha trovato una custodia in plastica per pistola. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog