mercoledì 18 aprile 2018

False malattie e finti contratti: arrestati 6 professionisti

False malattie e finti contratti di solidarietà per truffare lo Stato: sono finiti in manette un imprenditore e 6 professionisti. Ben 2 milioni e 300 mila euro i danni: i truffatori guadagnavano sul versamento delle trattenute previdenziali e fiscali per i dipendenti che, in casi di attivazione degli ammortizzatori sociali, sono inferiori rispetto a quelle da versare per un lavoratore, assunto regolarmente. I finanzieri di Parma, dopo tre anni di indagini, sono riusciti a sgominare un'organizzazione, composta da imprenditori e professionisti, che si occupava di gestire tutte le operazioni, che hanno portato ad un danno erariale enorme per lo Stato, stimato in 2 milioni e 600 mila euro. Un imprenditore di una ditta di Fidenza che si occupa di impiantistica industriale, è stato arrestato: sei consulenti sono stati messi agli arresti domiciliari. In altre 6 città, tra cui Salerno, ci sono state perquisizioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog