martedì 13 marzo 2018

Omicidio Dilillo: slitta la sentenza

Ieri il giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Salerno Piero Indinnimeo ha conferito gli incarichi peritali al medico legale Antonello Crisci, all'ingegnere Alessandro Lima e al tossicologo forense Ciro Di Nunzio. Gli avvocati Montanaro e Nigro, difensori dell’attore romano, si sono affidati al neuropsichiatra Nebio Troisi e all’ingegnere Raimondo Russo. L’ingegnere Lima dovrà svolgere un’analisi sulle vicende legate alla decelerazione dell’automobile guidata dall'attore, prima e dopo l'incidente. 
Il giudice, infine, ha disposto che le perizie dovranno essere pronte entro 30 giorni, fissando per il 23 aprile la discussione sugli esiti degli accertamenti e per il 30 dello stesso mese la sentenza. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog