martedì 20 marzo 2018

Ingente sequestro di beni nella Piana del Sele

Alle prime luci dell’alba la sezione operativa della Direzione Investigativa Antimafia di Salerno ha eseguito una misura di prevenzione patrimoniale emessa dal Tribunale di Salerno nei confronti di un imprenditore pregiudicato, considerato vicino ad uno storico clan di camorra, attivo in diverse località della Piana del Sele. Sequestrati numerosi beni, disponibilità finanziarie e società per un valore complessivo di alcuni milioni di euro. Sigilli a società e quote societarie, ma anche a conti correnti, immobili, moto e auto.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog