mercoledì 31 gennaio 2018

Abusi su alunne: bidello 58enne ai domiciliari

Avrebbe costretto quattro alunne di età compresa fra i 10 e i 12 anni a subire atti sessuali, baci sul collo e sulle labbra, palpeggiamenti e abbracci. Con l'accusa di violenza sessuale aggravata i carabinieri hanno posto ai domiciliari un 58enne di Bitetto (Ba), Pietro Rutigliano, collaboratore di un istituto scolastico comprensivo di Bari. a seguito di indagini mirate l'uomo approfittando della sua posizione nella scuola avrebbe in diverse occasioni abbracciato, baciato e palpeggiato quattro bambine, bloccandole quando andavano in bagno o costringendole a entrare in un ripostiglio buio con lui. I fatti contestati risalgono al novembre 2017, ma le bambine, sentite dalla magistratura barese con ascolto protetto, hanno raccontato di subire abusi fin dall'inizio dell'anno scolastico.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog