martedì 28 novembre 2017

Era lei manesca: libero dopo 4 mesi di reclusione

Torna libero dopo quattro mesi di arresti domiciliari un imprenditore 47enne di Ostuni (Brindisi) denunciato dall'ex moglie per lesioni e maltrattamenti e sottoposto a tre diversi procedimenti penali, due dei quali si sono già conclusi con assoluzioni piene. La vicenda giudiziaria è iniziata tre anni fa quando, durante la separazione (ancora in corso), la donna ha più volte denunciato l'ex marito dichiarando di aver subito violenze verbali e fisiche. In uno dei due procedimenti è addirittura emerso che non era stato l'uomo ad aggredire l'ex moglie ma era stata la donna a schiaffeggiare l'ex coniuge. Nonostante le due assoluzioni, l'uomo era ancora sottoposto a misura cautelare per la "situazione di forte conflittualità tra i coniugi - scrivevano i giudici brindisini - alimentata dalla reciproca incapacità di gestire serenamente il percorso di separazione."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog