lunedì 13 novembre 2017

Cantabria: identificate due delle ventisei nigeriane

Sono state identificate due delle ventisei donne nigeriane arrivate morte, domenica scorsa, al porto di Salerno con la nave spagnola Cantabria. I loro cadaveri, l’autopsia, saranno sepolti, nei prossimi giorni, nei cimiteri dei comuni che hanno dato la disponibilità ad accoglierli. La prima ragazza aveva 20 anni ed era nata in Nigeria. Prima che il marito la riconoscesse, la giovane era stata identificata solo da un cartellino che la indicava come la numero 2. Anche una seconda giovane, anche lei di 20 anni, è stata identificata dal fratello. Alcune delle donne decedute indossavano due pantaloni, due slip, due t-shirt, molto probabilmente come ricambio da portare con sé. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog