venerdì 20 ottobre 2017

Xylella: nuove misure Ue per contrastare diffusione batterio

I paesi Ue hanno approvato all'unanimità nuove misure per contrastare la diffusione del batterio xylella fastidiosa nel territorio dell'Unione. Tra le novità, già annunciate il mese scorso, il via libera in Salento al reimpianto di varietà d'ulivo resistenti al patogeno, la possibilità, nella fascia di eradicazione, di non abbattere gli alberi secolari sani nel raggio di 100 metri attorno alle piante malate, e la deroga alle restrizioni per la movimentazione di tre varietà di vite. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog