mercoledì 18 ottobre 2017

Stalking: 34enne di Pagani rischia processo

Messaggi e immagini oscene inviate sul telefono della sua ex, ogni giorno per vendicarsi della rottura della relazione: un uomo di 34 anni, di origini siciliane ma residente a Pagani, rischia il processo per stalking. A chiederlo la Procura di Nocera Inferiore, e anche con rito immediato. L'indagato si sarebbe comportato come il più classico degli stalker. A causa di quelle persecuzioni e molestie, la donna modificò le sue abitudini di vita, cercando di non restare sola a casa per paura e chiedendo di volta in volta una presenza al suo fianco per recarsi a lavoro. 
L'indagine fu avviata dopo la denuncia sporta ai carabinieri di Castel San Giorgio. I fatti risalgono al maggio scorso. In particolare, il sostituto procuratore Valeria Vinci contesta al 34enne l'invio ripetuto di messaggi ed immagini dal contenuto osceno sia sul cellulare che sul social network Facebook appartenente alla vittima.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog