giovedì 7 settembre 2017

Incendia casolare occupato da migranti: 81enne ai domiciliari

Infuriato perché tre migranti provenienti dal Burkina Faso avevano attraversato un suo terreno senza il suo consenso, un uomo di 81 anni ha dato fuoco ad una stanza del casolare occupato legalmente dai tre extracomunitari ed è stato arrestato dai Carabinieri, nelle campagne di Venosa (Potenza), con le accuse di incendio doloso, lesioni personali e danneggiamento. L'uomo è agli arresti domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog