giovedì 14 settembre 2017

Crob: 30 ricercatori potranno proseguire la loro attività

In un incontro a Roma nella sede del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione è stato raggiunto un accordo per consentire agli oltre 30 ricercatori del Crob di Rionero di proseguire le loro attività. Lo rende noto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, che ha partecipato alla riunione insieme al Capo di gabinetto, Gerardo Travaglio, Grazia Santarsiero, dell’Ufficio di gabinetto, Giuseppe Cugno, direttore generale del Crob e Pellegrino Musto, direttore scientifico del Crob. “Abbiamo svolto questo incontro in sede ministeriale” commenta Pittella “perché avevamo la necessità di verificare che le soluzioni da noi individuate fossero compatibili con le linee normative. La risposta dei funzionari è stata positiva e quindi il Crob ora potrà procedere alla proroga dei contratti per il tempo relativo alla necessità dei singoli progetti di ricerca.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog