venerdì 7 luglio 2017

Rubano “Gratta & Vinci”: due 29enni ai domiciliari a Melfi (Pz)

Accusati di aver rubato un blocchetto di biglietti "Gratta & Vinci", per un valore complessivo di circa 400 euro, in una tabaccheria di via Foggia, a Melfi (Potenza), due giovani - entrambi di 29 anni e con precedenti penali - sono stati arrestati dai Carabinieri e posti ai domiciliari.
Ieri sera i militari dell'Arma sono intervenuti dopo la telefonata fatta al 112 dalla proprietaria della tabaccheria, la quale ha denunciato il furto, avvenuto approfittando di un suo momento di distrazione. Dopo aver visionato le immagini dell'impianto di videosorveglianza e aver riconosciuto i due giovani, i Carabinieri li hanno rintracciati nei pressi dell'abitazione di uno dei due: durante la perquisizione personale sono stati trovati in possesso dei "Gratta & Vinci" e quindi arrestati.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog