sabato 15 luglio 2017

Approvato il “Piano regionale per il diritto allo studio”

Il Consiglio regionale della Basilicata ha approvato a maggioranza il "Piano regionale per il diritto allo studio - anno scolastico 2016-2017", che prevede uno stanziamento complessivo di 3,2 milioni di euro: i fondi sono destinati ai Comuni e alle scuole per i servizi di mensa e trasporto, per la convittualità degli studenti e per i centri rurali di raccolta. Dei 3,2 milioni di euro, 2,2 vanno per l'esercizio finanziario 2017 e un milione sul 2018, "con una contrazione di circa un milione di euro rispetto ai fondi stanziati per l'anno scolastico 2015-2016". Sono inoltre previsti finanziamenti "per far fronte a situazioni impreviste ed eccezionali (sostegno a progetti di ristrutturazione legati ai servizi di mensa e trasporto, acquisto di arredi e sussidi didattici, interventi integrativi per favorire l'inserimento di alunni disabili o che si trovano in particolari situazioni di disagio economico)."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog