giovedì 22 giugno 2017

Giochi: truffa e frode informatica nel potentino

Quattro persone - tre titolari di bar e un noleggiatore - sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza per truffa e frode informatica al termine di controlli nel settore dei giochi in sette bar e due circoli privati a Potenza, Bella, Pietrapertosa, Avigliano, Pignola, Campomaggiore e Picerno. In collaborazione con l'Agenzia delle dogane e dei monopoli, prima dei controlli la Guardia di Finanza ha analizzato "l'andamento del gioco legale nelle varie aree della provincia", ricorrendo anche alle banche dati a disposizione dell'amministrazione finanziaria.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog