martedì 23 maggio 2017

Tangenti appalti pubblici: archiviata indagine

Il gip del Tribunale di Bari, accogliendo la richiesta della Procura, ha archiviato l'indagine a carico di 24 persone, fra le quali l'ex presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, relativa a presunte tangenti per appalti pubblici. ''Insufficienza di elementi accusatori'' la motivazione alla base dell'archiviazione. L'inchiesta, coordinata dal pm Luciana Silvestris, costituisce uno stralcio della più ampia indagine sempre sulla Provincia, nell'ambito della quale la Procura aveva chiesto nei mesi scorsi il rinvio a giudizio di 22 persone. Gli accertamenti della Guardia di Finanza hanno consentito di raccogliere elementi alla base della richiesta di rinvio a giudizio di 22 persone mentre sono state scagionate da ogni ipotesi di accusa, invece, altre 24 persone inizialmente indagate per i reati, a vario titolo contestati, di associazione per delinquere, corruzione, concussione, truffa, abuso d'ufficio, turbativa d'asta e falso.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog