venerdì 21 aprile 2017

Violenza sessuale: capo gruppo scout ai domiciliari

Un uomo di 34 anni, capo di un gruppo di scout in Basilicata, è stato posto agli arresti domiciliari dalla Polizia con l'accusa di violenza sessuale continuata nei confronti di minorenni. La vicenda risale all'estate dello scorso anno. L'uomo aveva indotto uno dei ragazzi del suo gruppo a credere di avere una patologia e di poterlo aiutare.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog