martedì 11 ottobre 2016

Slow Wine: due chiocciole alla Basilicata

Sono due le chiocciole attribuite alle cantine lucane da Slow Wine. Storie di vita, vigne, vini in Italia, la guida di Slow Food Editore, e tante le novità che entrano nelle pagine della nuova edizione. Si parte dal rilancio dell’Aglianico del Vulture, un rosso che per anni è rimasto in secondo piano e che ora stupisce per l’aroma dalla forte "connotazione territoriale". "La Basilicata - evidenzia la guida - è pronta per dimostrare la qualità e l’unicità dei suoi vitigni."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog