lunedì 6 giugno 2016

Furto gasolio: indagate 13 persone

Un avviso di conclusione delle indagini preliminari,  per il reato di furto aggravato in concorso, è stato fatto notificare dalla Procura della Repubblica di Brindisi a 13 persone, tutte dipendenti di una società che opera all'interno del porto di Brindisi. Gli indagati avrebbero compiuto sistematicamente furti di gasolio dai mezzi messi loro a disposizione dal datore di lavoro. L'inchiesta, coordinata dal pm Francesco Carluccio, è iniziata nell'aprile del 2015 e si è conclusa nel successivo mese di settembre. È partita dalla denuncia dei responsabili dell'azienda che si occupa di movimentazione del carbone per conto dell'Enel. Complessivamente sarebbe stata rubata più di una tonnellata di gasolio, con un danno stimato di 1,5 milioni di euro in un anno.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog