mercoledì 4 maggio 2016

Bari: due arresti per tentata estorsione

I carabinieri hanno arrestato due giovani con l'accusa di tentata estorsione in concorso. I due - secondo l'accusa - si sono presentati così al titolare di una rivendita di materiale edile chiedendogli una somma di danaro, non quantificata, per "stare tranquillo". Ma la vittima non si è scomposta rispondendo ai due giovani di non avere alcuna intenzione di pagare e ricevendo, in risposta dai due, la minaccia che si sarebbero rivisti presto. Il pomeriggio stesso il titolare della rivendita è stato invitato in caserma dai carabinieri che stavano pedinando i due giovani.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog