venerdì 15 aprile 2016

Dal 19/04 in basilicata la Commissione Ecomafie

''Approfondire le questioni ambientali connesse alla prospezione, produzione e trasporto di idrocarburi''. E' il motivo alla base della missione in Basilicata della commissione Ecomafie, come riferito dal presidente Alessandro Bratti nel corso di una conferenza a Montecitorio. Bratti ha anche parlato ''dell'acquisizione di abbondante documentazione'' sull'inchiesta, relativamente alla parte di cui la commissione si occupa dicendo che altro ne verrà acquisito. Nel corso della missione, che si svolgerà dal 19 al 22 aprile, sono previsti sopralluoghi agli impianti Eni di Viggiano e Montemurro e al Tecnoparco Val Basento di Pisticci. 
In particolare, la commissione approfondirà la questione delle emissioni in atmosfera dal Centro Olio Val d'Agri, le operazioni di reimmissione delle acque di separazione provenienti dal ciclo produttivo del Centro Olio Val D'Agri nel pozzo Costa Molina 2, la gestione dei rifiuti prodotti all'interno del Centro Olio Val d'Agri.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog