mercoledì 20 aprile 2016

Centro Oli Viggiano: avvio cigo addetti

Avvio delle procedure di messa in cassa integrazione ordinaria dei 430 addetti del Centro oli di Viggiano. Lo ha annunciato l'Eni nel corso di un incontro in Confindustria, a Potenza, con Cgil, Cisl e Uil e i sindacati di categoria Filctem, Femca e Uiltec. Entro due settimane Eni e sindacati torneranno ad incontrarsi per un esame congiunto della situazione. I sindacati chiedono di “utilizzare tutti gli strumenti utili, atti a salvaguardare gli attuali livelli occupazionali”. Segnali negativi arrivano anche da alcune aziende dell'indotto che, come Eni, hanno già avviato la procedura per accedere alla Cigo. Qui, stando ai dati forniti all'ultimo tavolo della trasparenza, i lavoratori interessati sono oltre 3 mila. Per i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Nino Falotico e Carmine Vaccaro, "è necessario di governare il processo a salvaguardia di tutti i livelli occupazionali, diretti e indiretti, attivando gli strumenti già utilizzati da Eni in altre occasioni".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog