giovedì 18 febbraio 2016

Ruba energia elettirca: denunciato a Melfi (Pz) 40enne romeno



Con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica, a Melfi (Pz), la Polizia ha denunciato un cittadino romeno di 40 anni. Nello scorso mese di dicembre, agenti del Commissariato di Melfi intervennero per un incendio divampato in un'abitazione del centro storico, dove viveva il cittadino romeno (ora irreperibile). Le indagini hanno permesso di accertare che l'incendio fu causato da un corto circuito e che il 40enne aveva manomesso il contatore, allacciandosi così abusivamente alla rete dell'Enel.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog