venerdì 12 febbraio 2016

Cesare Castelli nominato commissario di Brindisi

Il prefetto di Brindisi, Annunziato Vardè, ha nominato Cesare Castelli commissario prefettizio per la provvisoria gestione del Comune di Brindisi. Il consiglio comunale di Brindisi è stato sciolto con decreto del Presidente della Repubblica dopo le dimissioni di tutti i 32 componenti dell'assise, precedute dalla rinuncia all'incarico del sindaco Mimmo Consales, agli arresti domiciliari nell'ambito di un'inchiesta per corruzione, truffa e frode in pubblica fornitura. Castelli è stato anche commissario della Provincia di Brindisi per due anni, dal 2012 al 2014. Reggerà le sorti del Comune di Brindisi, per l'ordinaria amministrazione, fino alle prossime elezioni amministrative di primavera.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog