sabato 7 novembre 2015

Progetto Chirone: un pool di esperti a sostegno degli agenti di polizia

Come prepararsi a suonare un campanello che cambierà, in un attimo e per sempre, la vita di una famiglia a cui viene portata la notizia di un incidente mortale? Come aiutare un genitore che non riesce neanche a riconoscere il corpo di un figlio tanto grande è il dolore che sta provando? Queste ed altre le domande a cui tenterà di dare risposte il "Progetto Chirone" presentato nei giorni scorsi a Roma. 
"Il Progetto in collaborazione con l'Università La Sapienza - ha riferito a Carinanews Luisa Fasano, vice questore aggiunto della Questura di Matera - prevede per la prima volta la definizione di buone pratiche per operatori di polizia che intervengono in gravi incidenti stradali o ferroviari anche in relazione all'esigenza di supporto psicologico alle vittime e ai loro familiari".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog