martedì 29 settembre 2015

Operazione antipedopornografia: la polizia a Matera sequestra materiale e denuncia 30enne

La Polizia di Stato di Matera ha condotto un’operazione antipedopornografia finalizzata al sequestro di materiale informatico contenente immagini di ragazzine, acquisite illegalmente da un trentenne disoccupato del luogo, incensurato. Durante l’operazione la polizia ha trovato decine e decine di foto di ragazzine minorenni - in costume e in biancheria intima ottenute annunciando provini per la prossima campagna pubblicitaria di Yamamay, marchio risultato "totalmente estraneo alla vicenda". 
Le indagini sono partite sei mesi fa, quando due ragazze hanno scoperto che non era in programma nessun provino.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog