lunedì 31 agosto 2015

La rappresentazione storica in C.da Dragonara a Potenza si trasforma in tragedia: indaga la Procura

Per omicidio colposo e lesioni il pm di Potenza, Santoro, sta indagando su quanto accaduto sabato sera in contrada Dragonara a Potenza, dove ne corso di una rievocazione storica, per lo scoppio di un fucile di scena, due persone, Agostino Tarullo, 55 enne, e Donato Gianfredi, 56enne - che impersonavano dei soldati – hanno perso la vita (uno all'istante, l'altro dopo l'arrivo in ospedale). Un bambino di 5 anni invece è in rianimazione dopo essere stato operato, una donna ha riportato una frattura ad un braccio mentre ha dovuto essere amputato l'avambraccio sinistro di un uomo di 30 anni che, partecipava come figurante. 
Intanto il sindaco di Potenza Dario De Luca, che ieri mattina si è recato al San Carlo di Potenza, ha proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog