giovedì 9 luglio 2015

Stalking: va in carcere a Melfi il professionista di Lavello (Pz)

Va in carcere il professionista di Lavello (Pz) arrestato qualche giorno fa dai Carabinieri per “stalking” ed incendio doloso. Un amore non corrisposto, quello che lo aveva portato ad incendiare l’abitazione della donna che da tempo perseguitava. Per questo  i carabinieri, nella serata di domenica scorsa,  lo hanno arrestato e posto ai domiciliari. Acquisiti elementi di colpevolezza a suo carico gli inquirenti hanno disposto il trasferimento in carcere a Melfi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog