martedì 7 luglio 2015

Stalking nel potentino: 56enne ai domiciliari

Con le accuse di incendio doloso e stalking, un uomo di 56 anni è stato arrestato a Lavello dai Carabinieri di Venosa (Pz). Gli agenti hanno scoperto che l'uomo, un libero professionista, aveva appiccato un incendio all'interno dell'abitazione di una donna. Secondo quanto si è appreso la vittima non avrebbe voluto avviare una relazione sentimentale. Il professionista ora si trova ai domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog