sabato 27 giugno 2015

Cgia Mestre su dati reati fiscali

Grazie all’azione di contrasto dei reati fiscali intrapresa dagli uomini del fisco, nel 2014 sono state accertate 17.802 violazioni e 13.062 persone sono state denunciate: di queste, 146 sono finite in manette. L’ammontare dei beni sequestrati dalle forze dell’ordine ha superato il miliardo, per la precisione 1.192 milioni di euro. Una fotografia, quella scattata dall’Ufficio studi della CGIA, che delinea l’azione di repressione messa in campo dagli uomini delle Fiamme gialle e dalla nostra Amministrazione finanziaria contro l’evasione fiscale. Le principali violazioni accertate hanno riguardato il reato di dichiarazione fraudolenta (3.875 casi), di omessa dichiarazione (3.339 segnalazioni), di fatturazioni per operazioni inesistenti (2.068 denunce). Si evidenziano, inoltre, anche i casi di dichiarazione infedele (1.850 segnalazioni) e di occultamento e/o distruzione dei documenti fiscali (1.656 reati).

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog