martedì 14 aprile 2015

Istituto di vigilanza "La Ronda": ieri un nuovo incontro

E’ emerso un nulla di fatto dall’incontro che si è svolto sulla vertenza dell’Istituto di vigilanza La Ronda dopo la BBS anche la Cosmopol ha fatto un passo indietro. Nodo cruciale della trattativa sempre la questione del TFr maturato dai lavoratori. Ora il giudice dovrà stabilire se seguire la strada dell’amministrazione controllata o del fallimento. Aurora Blanca (Fisascat Cisl) ha riferito a Carinanews che "l’auspicio per lavoratori e sindacati è che si scelga la strada dell’amministrazione controllata"

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog