martedì 24 marzo 2015

Peculato: condannati due ex consiglieri regionali

Il Tribunale di Potenza ha condannato a nove mesi (pena sospesa), per peculato, due ex componenti dell'ufficio di presidenza del Consiglio regionale, Prospero De Franchi e Giacomo Nardiello, per l'uso personale di telefonini ricevuti dalla Regione per usi istituzionali. 
I fatti risalgono a un periodo compreso tra il 2005 e il 2009, ma è intervenuta la prescrizione fino al 2008: De Franchi è stato presidente del Consiglio regionale, Nardiello prima segretario e poi vicepresidente.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog