giovedì 26 marzo 2015

Commise il reato nel 2012: arrestato a Palazzo San Gervasio cittadino tunisino

Un cittadino tunisino è stato arrestato dai Carabinieri a Palazzo San Gervasio - dove era appena giunto di ritorno dal suo Paese - dovendo scontare una pena di circa quattro anni di reclusione per violenza sessuale. L'uomo è stato ritenuto responsabile per una violenza commessa nel 2002 ed è ora nel carcere di Potenza. Nei suoi confronti i militari hanno eseguito un'ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura generale presso la Corte di appello di Potenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog