giovedì 12 febbraio 2015

Uilm e Fismic su vertenze Incomes e Ceva Logistic

”La situazione che sta interessando 17 lavoratori della Incomes Srl e i 16 lavoratori della Ceva Logistic, aziende del settore Automotive di Melfi, sta assumendo sempre più i contorni di una storia assolutamente paradossale ed incomprensibile”. Lo dichiarano i segretari di Uilm e Fismic, Lomio e Zenga. ”Il vero paradosso - proseguono – è che questi 33 (16 Ceva e 17 Incomes) lavoratori, a cui non si riesce a dare risposte concrete su una loro possibile ricollocazione, stridono fortemente con ciò’ che sta avvenendo nell’area industriale di San Nicola di Melfi, che grazie agli investimenti della Fca e al relativo lancio di due nuovi modelli (Jeep Renegade e Cinquecento X) ha dato un nuovo ed importante impulso alle produzioni coinvolgendo il territorio in un percorso strategico che ha previsto e prevederà nuove assunzioni sia alla Sata di Melfi che nelle altre aziende dell’indotto”.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog