lunedì 17 novembre 2014

Brindisi. Mangiano funghi velenosi, ricoverati al



Una famiglia di quattro persone, padre e madre sessantenni e due figli di 35 e 30 anni, è stata ricoverata per avvelenamento nell'ospedale di Ostuni dopo avere mangiato funghi che erano stati raccolti dal padre e che, secondo gli esperti della Asl di Brindisi, possono avere effetti anche letali. I quattro sono ora fuori pericolo. Il fungo incriminato, 'lepiota-helveola subincarnata', è stato raccolto tra i mandorli a Carovigno, cucinato e mangiato ieri a pranzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog