venerdì 24 ottobre 2014

Morta durante intervento nel 2013: medici ai domiciliari

Con l'accusa di omicidio colposo in concorso di una donna di 71 anni morta nel 2013 durante un intervento di cardiochirurgia, tre medici dell'ospedale San Carlo di Potenza sono stati arrestati dalla Polizia e ora sono ai domiciliari. Tra i tre medici arrestati c'è anche il primario del reparto di Cardiochirurgia, Nicola Marraudino. Gli altri due medici arrestati sono Michele Cavone e Matteo Galatti.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog