mercoledì 23 luglio 2014

Migranti, dopo sbarco a Taranto tra le direzioni Potenza e Matera

Ha attraccato al molo San Cataldo del porto di Taranto la nave 'San Giorgio' della Marina militare italiana con a bordo circa 1300 migranti salvati nel Mediterraneo nell'ambito dell'operazione 'Mare nostrum'. Tra i passeggeri ci sono oltre 150 bambini. Dall'inizio di maggio si tratta del settimo sbarco di profughi nel porto della citta' jonica da parte di navi della Marina italiana. Sul posto presente anche il sindaco Ippazio Stefano. Pronta la macchina dell'accoglienza coordinata dalla Prefettura di Taranto, infatti, ieri si è svolta una nuova riunione operativa: i migranti provengono dal Centro Africa, Africa Sub Sahariana, Ghana, Nigeria, Eritrea, Gambia, Senegal, Uganda e Sierra Leone. Di questi, 170 saranno trasferiti tra le province di Potenza e Matera mentre 300 andranno in alcune strutture della regione Lazio.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog