mercoledì 15 gennaio 2014

Matera. Inibito accesso all’area del crollo in vico Piave

Il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, ha firmato un’ordinanza con la quale si inibisce l’accesso ad alcuni immobili di vico Piave. La decisione è stata presa a seguito di un sopralluogo congiunto svoltosi oggi con rappresentanti della Protezione civile, Regione, Comune e Vigili del Fuoco da cui è emersa la necessità di inibire l’accesso all’area individuata a causa della possibile ulteriore caduta delle parti di fabbricato pericolante.
Il divieto di accesso è in vigore fino alla cessazione di ogni pericolo per la pubblica e privata incolumità e, comunque, non oltre 60 giorni dalla data di notifica del provvedimento.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog