venerdì 27 dicembre 2013

Stalking: arrestato 18enne a Campobasso

Primo arresto in provincia di Campobasso, per effetto delle nuove norme introdotte ad ottobre scorso che prevedono l'arresto obbligatorio in flagranza per il delitto di atti persecutori, aggravato dal fatto che l'autore del reato era legato alla vittima da una relazione sentimentale. 
In manette è finito un 18enne della provincia di Foggia. 
Il ragazzo è accusato di stalking nei confronti di una sua coetanea, anche lei pugliese, studentessa in un istituto superiore di Campobasso.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog