giovedì 14 novembre 2013

Vertenza Zanini di Melfi, sciopero di otto ore

I lavoratori della Zanini s.r.l. di Melfi riuniti in assemblea, hanno annunciato per oggi otto ore di sciopero per tutti i turni di lavoro con presidio davanti ai cancelli dello stabilimento a supporto delle rivendicazioni sindacali. Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil e Fismic hanno spiegato che la società ha dichiarato ufficialmente la perdita delle commesse dei nuovi modelli che saranno prodotti a Melfi e la grave crisi di liquidità del gruppo, manifestando la volontà e la possibilità di cessare produzione nel sito lucano passando la mano ad un nuovo partner, leader nel settore della plastica. I sindacati hanno manifestato preoccupazione per gli attuali 48 lavoratori alle dipendenze della Zanini.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog