venerdì 15 novembre 2013

Potenza. Sequestrati oggetti privi di certificazione

Trentamila oggetti tra accessori per abbigliamento, bigiotteria, dispositivi medici e luminarie di Natale, tutti prodotti di provenienza cinese, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza, a Potenza, in un negozio di proprietà di un uomo di nazionalità cinese, perché privi della certificazione dell'Unione europea. La merce non è considerata sicura. iu controlli eseguiti dagli agenti si inquadrano nell'ambito delle direttive europee che impongono agli Stati membri l'obiettivo di assicurare ai consumatori prodotti che rispettino requisiti di sicurezza per la salute. L'imprenditore cinese è stato segnalato alle autorità amministrative e sono state contestate sanzioni per oltre 35 mila euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog